Manfredonia Foggia!!

Manfredonia Foggia 3-3

Anche valutando solo il risultato finale di 3-3 si evince che è stata una bella partita giocata da entrambe le squadre con la giusta determinazione che un derby richiedeva. Certamente sia il Foggia che il Manfredonia hanno alternato momenti di bel gioco a fasi spente e ricche di svarioni grossolani e madornali. All’inizio del secondo tempo, quando i sipontini raggiungevano il 3-1 forse poteva chiudersi la partita: il Foggia accusava il colpo ma i biancocelesti non affondavano pur avendo le occasioni per farlo. E alla fine i rossoneri mostrano in campo il giusto cinismo necessario ad una grande squadra e ottengono il meritato punto che dà loro la possibilità di allontanarsi di un punto dal Foligno, oggi fuori dai play off, e di avere il Padova a 2 punti sopra in attesa del confronto diretto di domenica prossima. Ma tornando alla partita riteniamo che questa settimana mister Galderisi abbia qualche motivo in più per rivedere la videocassetta della partita perchè perdere la concentrazione in momenti topici della gara, come nel caso del terzo gol del Manfredonia, può mandare all’aria a poche giornate dal termine del campionato, una magnifica cavalcata cominciata con il cambio sulla panchina rossonera e che vorremmo non si fermasse più. Cosa succede ai rossoneri in trasferta? Come mai riusciamo a realizzare 3 gol come a Cremona e al tempo stesso riusciamo a fare giganteschi regali in difesa tornando sempre a casa con il rammarico di quello che poteva essere e non è stato? Oggi Ignoffo e compagni hanno ribaltato il risultato perchè ci hanno creduto di più e hanno lottato sino al 96° quando ormai gli avversari avevano mollato e con un po’ di fortuna, che non guasta mai, si poteva portare a casa l’intera posta ma alla fine non era oggi, nonostante i due legni colpiti dai rossoneri, la partita dalla quale ricavare i tre punti; si poteva anche perdere per come era andata ma pensiamo per un attimo a cosa potrebbe significare disattenzioni come quelle delle ultime due trasferte domenica prossima contro una diretta concorrente che vince inesorabilmente da tre domeniche. Non accampiamo scuse come quelle del campo in sintetico e tra l’altro di dimensioni sicuramente ridotte, ma a tratti, riconosciamolo, il Foggia non è sembrato la squadra schiacciasassi degli ultimi tempi. Ecco perchè questa settimana che ci divide dalla prossima sfida play off deve essere decisiva per trovare il giusto assetto in campo ed evitando certe facilonerie che, con la nostra attuale classifica non definitivamente tranquilla, potrebbero, e sarebbe un peccato, costarci troppo caro.

Quindi godiamoci pure questo punto forse più utile a noi che al Manfredonia ma prepariamoci a domenica con la giusta concentrazione magari portando in campo quella determinazione che abbiamo visto domenica scorsa con il Foligno in quella che forse è stata la più bella partita del Foggia quest’anno.

Alberto Mangano

http://www.manganofoggia.it/



Condividimi

vota su OKNotizie Fav This With Technorati
Posted in Etichette: |

1 commenti:

  1. Fenridal Says: Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.